skip to Main Content
PARITA’ DI TALENTI MA MOLTI RIMANGONO SCONOSCIUTI

PARITA’ DI TALENTI MA MOLTI RIMANGONO SCONOSCIUTI

APRITE L’ARTICOLO cliccando su queste parole (non preoccupatevi per il fatto che sia in inglese). Scorrendo l’articolo, troverete verso al fine una bellissima mappa del mondo. Piazzando il mouse sui vari Stati, vedrete che si disegnano i loro confini e che compare un dato statistico: quanti abitanti di quello stato sono impegnati in attività di ricerca e sviluppo. Su un milione di abitanti, i ricercatori sono circa 7.000 in Finlandia, 5.000 in America e Canada, 2.000 in Italia, 168 in Algeria.  L’articolo riguarda le possibilità di manifestare i propri talenti. Einstein e Steve Jobs non avrebbero avuto nessuna possibilità se fossero nati in un villaggio del Congo o della Nuova Guinea. Il talento è dappertutto, dice il titolo dell’articolo, ma non così le opportunità. Ne consegue che “noi tutti – tutta la popolazione mondiale – perdiamo la creatività e le innovazioni che arricchirebbero il mondo e ci permetterebbero di progredire”.

 

Condividi questa pagina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi