skip to Main Content
UN ERRORE COSTATO MOLTE VITE UMANE

UN ERRORE COSTATO MOLTE VITE UMANE

Un articolo sulla Nuova Venezia di oggi 11 gennaio chiarisce in modo purtroppo inoppugnabile che l’altissimo numero di contagiati del Veneto è stato il risultato di un errore di valutazione da parte dei vertici della regione. Mentre avevamo più o meno la stessa percentale di contagiati delle regioni in zona rossa (nei mesi di ottobre e novembre), siamo stati situati in zona gialla grazie alle relativamente migliori condizioni di ospedali e terape intensive. Ma quelle settimane di zona gialla le stiamo adesso pagando molto duramente. Oggi abbiamo praticamente il doppio di contagi delle altre regioni. La situazione è così riassunata nell’articolo qui riportato: “Stabilire le restrizioni bilanciando diffusione del virus e forza del sistema sanitario è stato un grave errore e per il Veneto una vera sciagura”. Tragica realtà, che forse il presidente Zaia dovrebbe aver il coraggio di ammettere, correndo al più presto ai ripari.

Il giro lungo di Checco CanalIl giro lungo di Checco Canal
Un veneziano all’estero: andata, soggiorno e ritorno.
Compratelo qui o leggetelo qui con molte più illustrazioni.
Leggete qui una recensione sul “Gazzettino” di Venezia

Condividi questa pagina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi