skip to Main Content
VIRUS, LA SITUAZIONE A VENEZIA

VIRUS, LA SITUAZIONE A VENEZIA

Per gli amici che non abitano a Venezia inserisco un articolo della Nuova Venezia di oggi 4 marzo che descrive la situazione negli alberghi e nei bnb: entrambi i tipi di strutture sono quasi deserti, con gli alberghi occupati dallo 0 al 10 per cento e i bnb forse leggermente meno colpiti. I numeri relativi al contagio sono i seguenti (lo metto in inglese per gli amici americani):

People hit by the virus in Venice and Mainland (Provincia di Venezia): 47

Hospital of Venice: 8 people hospitalized, no deaths

Hospital of Mestre: also 8 people hospitalized, 1 death.

North-eastern Italy: Hospitalized 333, deaths I don’t know, but around 9 or 10.

A Venezia le strade sono quasi deserte, i vaporetti semivuoti, i musei per lo più aperti e visitabili. Le chances di contrarre un virus sono molto vicine allo zero e se non fosse per la gravità della situazione le condizioni sarebbero ideali per una visita della città. Purtroppo però non mancano solo i turisti ma anche gli abitanti, dato che negli ultimi decenni Venezia ha perso oltre cinquantamila residenti proprio a causa dell’invadenza del turismo.

Il giro lungo di Checco CanalIl giro lungo di Checco Canal
Un veneziano all’estero: andata, soggiorno e ritorno.
Compratelo qui o leggetelo qui con molte più illustrazioni.
Leggete qui una recensione sul “Gazzettino” di Venezia.

Condividi questa pagina
This Post Has 2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi