skip to Main Content
MIRACOLI DELLA BIOLOGIA MOLECOLARE

MIRACOLI DELLA BIOLOGIA MOLECOLARE

Un articolo di Elena Dusi (la grande giornalista scientifica della Repubblica) riferisce che in Danimarca è stato possibile ricavare da un piccolo grumo di resina di betulla il DNA completo della donna che 5.700 anni fa lo aveva masticato (usandolo come una specie di chewing gum). Non solo: c’erano anche frammenti di DNA di anatra e di nocciole, evidentemente provenienti dai denti della donna (e anche il DNA dello streptococco della polmonite). L’articolo non riferisce alcun dettaglio sulla fonte delle notizie (contrariamente alla buona pratica giornalistica e alle abitudini della Dusi, di solito molto scrupolosa), ma è bastata una rapida ricerca sul web per risalire all’origine dell’informazione. La segnalo qui ai miei amici, se sono interessati come lo sono io ad approfondire la materia.

L’articolo originario si trova su Nature Communications del 17 Dicembre 2019 ed è leggibile online. Se ne trova poi un resoconto meno tecnico ma affascinante sulla sezione scientifica del Guardian dello stesso giorno, 17 dicembre 2019 (dal quale traggo l’immagine qui sopra). (NB: Interessante il look di una danesina di 5.700 anni fa… non proprio la pelle color latte che vediamo ai nostri giorni…).

(Anch’io come il mio protagonista Checco Canal m’interesso con passione ai progressi della moderna biologia e delle scienze in generale. E cercherò sempre più spesso di condividere le notizie che segnalano i nostri progressi nella conoscenza del mondo).

Leggi qui l’articolo su Nature Communications.

Leggi qui l’articolo sul Guardian.

Il giro lungo di Checco CanalIl giro lungo di Checco Canal
Un veneziano all’estero: andata, soggiorno e ritorno.
Compratelo qui o leggetelo qui con molte più illustrazioni.
Leggete qui una recensione sul “Gazzettino” di Venezia.

Condividi questa pagina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi