skip to Main Content
MA DOVE LE TROVANO LE MASCHERINE?

MA DOVE LE TROVANO LE MASCHERINE?

Nei filmati TV, nelle foto dei giornali (come quella qui sopra), nei video che circolano nei social, un sacco di persone stanno indossando una mascherina. Ma dove le trovano?
Io le sto cercando da tre settimane. Già il 15 febbraio ho girato le farmacie del mio sestiere (via Garibaldi, Sant’Antonin, Santa Maria Formosa) dove però sono risultate esaurite. Non volevo fare incetta, solo comprarne un paio per eventuali bisogni particolari; ma niente da fare.
Poi sono andato a vedere dai ferramenta, dove anche le mascherine da lavoro (che pure sembra non servano per il virus) erano esaurite. Eppure sembra che moltissime persone riescano a trovarle.
Forse tutti sono stati più “furbi” di me. Forse hanno fatto come quel mio conoscente che già un mese fa aveva riempito frigo e freezer di provviste, prima che altri lo facessero lasciando lui senza niente.
In questa situazione, naturalmente, trionfano gli egoismi e le “furbizie”. Perciò occorre che intervenga un’autorità superiore, com’è avvenuto in Francia dove le mascherine si comprano solo su ricetta medica e solo in quantità limitate. Altrimenti, purtroppo, emergono i profondi egoismi sotterranei e ritorniamo di colpo a stati evolutivi pre-umani. Forse aveva ragione il vecchio Hobbes quando scriveva che senza la forza della costrizione l’uomo ritorna a comportarsi come un lupo affamato. (Immagine dalla Nuova Venezia di oggi 7 marzo 2020).

Il giro lungo di Checco CanalIl giro lungo di Checco Canal
Un veneziano all’estero: andata, soggiorno e ritorno.
Compratelo qui o leggetelo qui con molte più illustrazioni.
Leggete qui una recensione sul “Gazzettino” di Venezia.

Condividi questa pagina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi