skip to Main Content
TUFFO NELL’ADOLESCENZA

TUFFO NELL’ADOLESCENZA

Tuffo nell’adolescenza questa mattina con la lettura di un articolo di Claudio Magris sul Corriere della Sera. Magris fa la recensione a una nuova traduzione del Tramonto dell’Occidente di Oswald Spengler, un libro che ha accompagnato (e indirizzato, se non addirittura determinato) gli anni della mia prima giovinezza (la traduzione italiana è uscita nel 1957, quando ero in terza liceo). Per anni ne avevo fatto il mio Vangelo, con quel titolo che in tedesco suonava irresistibile, Die Untergang des Abendlandes. Io non sapevo il tedesco, ma è stato facile ed entusiasmante scomporre quell’Abendlandes in Paese della Sera. Da quella lettura sono nate tante mie meditazioni, poi contraddette e smentite dalla realtà e dall’esperienza, ma che importa? La loro forza emotiva è rimasta latente e ora scoppia davanti al ritornare di quel titolo e, chissà, forse continua a influenzare o determinare pensieri ed azioni forse dalle profondità dell’inconscio.

Inserisco qui sotto solo il titolo dell’articolo perché il testo completo è stato pubblicato sul sito online del Corriere e si può leggere cliccando qui.

Il giro lungo di Checco CanalIl giro lungo di Checco Canal
Un veneziano all’estero: andata, soggiorno e ritorno.
Compratelo qui o leggetelo qui con molte più illustrazioni.
Leggete qui una recensione sul “Gazzettino” di Venezia.

Condividi questa pagina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi