skip to Main Content
PER GESTIRE IL TURISMO FACCIAMO UN NUOVO ALBERGO

PER GESTIRE IL TURISMO FACCIAMO UN NUOVO ALBERGO

(Immagine dalla Nuova Venezia di oggi 29 giugno). Forse non ci sono abbastanza alberghi a Venezia. Perciò l’amministrazione Brugnaro ne ha approvato e ne sta realizzando uno nuovo di zecca, nell’isola artificiale del Tronchetto. Avrà 500 posti letto (da aggiungere ai 49.291 ufficiali nella città insulare contati da ocio-venezia). Ma siccome bisogna pensare anche ai poveri escursionisti che sono solo 50-60 mila di media giornaliera (ma forse ce ne stanno di più) ecco che nella stessa isola artificiale è stata destinata un’area di 5.000 metri quadrati per parcheggiare gli autobus che li portano. L’amministrazione sta comportandosi esattamente come l’ufficio commerciale di un parco tematico: trovare sempre nuovi modi per aumentare il numero degl’ingressi e di conseguenza gli utili. Intanto Brugnaro proclama all’Unesco la sua volontà di “gestire i flussi turistici” e porta come prova i dieci milioni concessi dal governo Renzi per “contare” i turisti, senza dire che ciò gli serve per spalmarne di più nelle zone tranquille.
Ma i veneziani che cosa ne pensano? Temo proprio che nella maggioranza siano d’accordo. Ormai l’economia turistica ha talmente invaso ogni piega delle vita cittadina che tutti temono, giustamente, che un calo dei turisti causerà una grave crisi. Nessuno osa proporre dei modi concreti per uscire dal gravissimo dilemma. Le liste di opposizione promettono, al massimo, di bloccare la concessione di nuovi alberghi e di “gestire” le locazioni turistiche. Ma nessuno parla di diminuire, anche cautamente e gradualmente, i posti letto, le bancarelle, l’invadenza turistica.

Il giro lungo di Checco CanalIl giro lungo di Checco Canal
Un veneziano all’estero: andata, soggiorno e ritorno.
Compratelo qui o leggetelo qui con molte più illustrazioni.
Leggete qui una recensione sul “Gazzettino” di Venezia

Condividi questa pagina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi