skip to Main Content
VINCE IL PARTITO “MESTRINI CONTRO VENEZIA”

VINCE IL PARTITO “MESTRINI CONTRO VENEZIA”

L’immagine qui sopra mostra come nelle elezioni comunali solo la Venezia città insulare abbia resistito contro il progetto politico del sindaco uscente Pierluigi Brugnaro. Nel grande Comune di Venezia (circa 260.000 abitanti) solo 55.000 risiedono e votano nel centro storico; gli altri 200.000 abitano e votano a Mestre e negli altri centri della terraferma. Sono loro che hanno determinato (come nella tornata precedente) sia il sindaco sia i consiglieri comunali. Perciò ha vinto di nuovo il partito del Turismo di Massa, delle Navi da Crociera, degli Alberghi Dappertutto, delle Locazioni Turistiche Invece che Residenze, dei Negozi di Paccottiglia, delle Bancarelle, dei Plateatici, del Moto Ondoso. Venezia rimane gallina dalle uova d’oro da sfruttare nel nome del guadagno immediato. Qui sotto inserisco una conta dei voti nel centro storico (dal Gazzettino) e un articolo della Nuova Venezia che fornisce altri dettagli.

Il giro lungo di Checco CanalIl giro lungo di Checco Canal
Un veneziano all’estero: andata, soggiorno e ritorno.
Compratelo qui o leggetelo qui con molte più illustrazioni.
Leggete qui una recensione sul “Gazzettino” di Venezia

 

Condividi questa pagina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi