skip to Main Content
L’ARSENALE NEGATO ALLA CITTA’

L’ARSENALE NEGATO ALLA CITTA’

Com’era purtroppo da aspettarsi, tutte le ricerche, le fatiche e le battaglie delle associazioni si sono rivelate inutili. Sono stati almeno dieci anni di studi e di incontri, di lettere, comunicati stampa e manifestazioni. Ma ieri sera il consiglio comunale di Venezia ha approvato in modo definitivo il protocollo d’intesa con i Ministero della Difesa e della Cultura che porta alla spartizione definitiva dell’Arsenale escludendone gli usi proposti da molte associazioni ed escludendone la percorribilità pedonale. L’Arsenale di Venezia resterà una zona praticamente interdetta ai cittadini, eccettuati i visitatori della Biennale per i luoghi e i periodi di apertura al pubblico pagante.
Riporto qui sotto un articolo del Corriere del Veneto e uno della Nuova Venezia sulle lunghe (ma praticamente vane) discussioni e sul voto finale.

 

 

Condividi questa pagina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi